Virtus CiseranoBergamo, appuntamento con la storia

Bardelloni trascina la Virtus CiseranoBergamo

La Virtus CiseranoBergamo vuole scrivere un’altra pagina importante della sua storia. Oggi pomeriggio, alle ore 16, i bergamaschi saranno infatti impegnati a Gavorrano nella gara valida per la semifinale di Coppa Italia Serie D. A differenza degli altri anni sarà semifinale secca, chi vince strappa il pass per la finale di Firenze allo stadio Buozzi. Dove potrebbe così tornare una bergmasca sette anni dopo il Pontisola.

Virtus CiseranoBergamo, tutto in 90 minuti

Per due volte vincente ai rigori, la Virtus CiseranoBergamo ha eliminato negli ultimi due turni la Caronnese ai quarti e il Caldiero agli ottavi. In precedenza vittoria netta sulla Leon, il colpo esterno a Casatenovo (sarà anche la sfida di domenica, ultima di campionato), il poker all’Arzignano e il successo esterno sul campo del Delta Porto Tolle.

Per Emanuele Bardelloni e compagni non sarà un impegno semplice. Il Follonica Gavorrano, infatti, è quarto in classifica nel girone E di Serie D ed è già certo di partecipare ai prossimi playoff dove sfiderà l’Arezzo (da stabilire soltanto chi avrà il vantaggio del fattore campo). Per i toscani, vittoria di misura all’esordio sulla Pianese, poi i rigori contro il San Donato Tavarnelle, il tris al Seravezza, il colpo esterno a Prato e il 2-0 sull’Athletic Carpi. Chi vince, affronterà in finale domenica 22 maggio la vincente di Audace Cerignola-Torres.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui