Ezio Rossi: “Prendiamo esempio dalla forza di Gazo”

Ezio Rossi durante la conferenza stampa
Ezio Rossi durante la conferenza stampa

Ezio Rossi ha parlato in vista dell’esordio casalingo del suo Città di Varese. Dopo aver vinto in trasferta sul campo del Fossano, i biancorossi vogliono il bis contro formazione piemontese di Fabrizio Viassi. Il Fossano è reduce dal ko contro il Ligorna in campionato e la vittoria nel derby con il Saluzzo in Coppa Italia. Una sfida abbordabile sulla carta, ma che visto il recente passato Ebagua e compagni non devono sottovalutare.

Ezio Rossi ripensa alla vittoria di Lavagna

«Arriviamo dalla vittoria di Lavagna e quando vinci è sempre un’iniezione di fiducia per quello che stai facendo. Siamo reduci da una partita dove abbiamo fatto bene come palleggio e aspetto fisico per settanta minuti, poi quando siamo rimasti in dieci». A Lavagna la squadra ha dimostrato di avere il giusto carattere per tutti i novanta minuti di gioco. «Per una squadra che vuole dimostrarsi forte il saper reagire ai contraccolpi è una cosa positiva. Sicuramente sotto l’aspetto psicologico siamo più forti dell’anno scorso».

“Il Fossano gioca insieme da anni”

«Li conosco bene: tanti di loro giocano assieme da anni, soprattutto nel reparto difensivo. Sono una squadra giovane che hanno inserito giocatori importanti come Menabò e Della Valle. Il loro allenatore Viassi fa sempre giocare bene le squadre. L’anno scorso all’Ossola non fu così e venne a fine partita a scusarsi dicendo che gli serviva il punto…». E sulle assenze (out ben otto elementi, tra infortuni e squalifiche): «Comunque sia metteremo in campo una squadra competitiva. Chi andrà in campo dovrà dimostrare quello che ha dimostrato domenica scorsa a Lavagna».

Gazo potrebbe essere sugli spalti

Chiusura su Francesco Gazo, lontano dal campo per un problema fisico ma sempre vicino alla squadra. «La sua positività e la voglia di lottare deve essere un esempio per tutti noi. Sta dimostrando una forza d’animo straordinaria che deve essere da esempio anche fuori dal campo».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui