Eccellenza, recuperi rinviati salvo accordi tra società

Eccellenza - Vogherese e Varesina una control'altra (foto Scaringi)

Il CRL ha disposto questo pomeriggio il rinvio dei recuperi di Eccellenza previsti per domenica pomeriggio. Non si giocheranno, quindi, le partite del massimo campionato dilettantistico anche se resta la possibilità di accordi tra le società. Che, quindi, potrebbero comunque scendere in campo se vorranno. Insomma, si va al contrario visti anche i tanti casi di positività al Covid. Non bisognerà più inoltrare la domanda di rinvio, ma informare il CRL riguardo la disputa della partita, al più tardi entro giovedì 18 gennaio. La nota del CRL, che dice “in attesa dell’approvazione del nuovo protocollo Return to Play”, è uscita prima che questo venisse approvato.

La nota del Comitato Regionale Lombardia

Il Comitato Regionale Lombardia, viste le richieste di rinvio presentate dalle società interessate dovute a positività e indisponibilità di atleti nelle proprie rose, considerato che si è tuttora in attesa della necessaria approvazione da parte delle istituzioni preposte del nuovo protocollo Return to play della Federazione Medico Sportiva nonché delle nuove disposizioni relative alla disciplina delle gare e della prosecuzione dei campionati all’esito dell’incontro fra CTS e FIGC, dispone il rinvio a data da destinarsi delle gare di recupero dei campionati maschili e femminili programmate il 22-23 gennaio 2022.

Resta salva la possibilità di disputare le gare suddette per accordo fra le società da comunicarsi ai consueti recapiti dell’Ufficio Programmazione gare del CRL entro e non oltre le ore 12.00 di giovedì 20 gennaio 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui