Città di Varese-Caronnese, finalmente si gioca il derby

Serie D - Città di Varese-Caronnese si giocherà mercoledì 5 gennaio

Città di Varese-Caronnese, finalmente si gioca! Il derby varesino del girone A riesce a disputarsi dopo ben due rinvii. La prima volta l’8 dicembre, a causa delle nevicate che colpirono la Lombardia. La seconda volta, il 5 gennaio, a causa delle positività al Coronavirus che colpirono la formazione di casa. Ora, finalmente, sarà il campo a dire la sua. Con le due squadre che scendono quindi in campo per la prima volta in questo 2022. Dopo un girone d’andata, non completo, vissuto su paralleli diametralmente opposti.

Qui Città di Varese – Parla Ezio Rossi

“Finalmente si torna a giocare: sarà un po’ come una sorta di prima giornata visto che arriviamo da una sosta lunga e una finestra di mercato che può aver cambiato delle cose. I ragazzi in queste settimane hanno dimostrato grande voglia e professionalità e giocherà chi si è allenato di più”. Rientrati i casi di positività riscontrati nelle scorse settimane, domani non dovrebbero essere tra i convocati tre calciatori con problemi fisici: «Cappai, Mamah e Leonardo Baggio non ci saranno. Mamah sta recuperando e per le prossime due partite sarà ancora fuori; Cappai si è fermato settimana scorsa e Leonardo Baggio ha un piccolo fastidio e sarà fuori qualche giorno”. E sulla Caronnese: “È una squadra che fa un calcio propositivo e in tante partite gli è girato male. Sono giovani ed esprimono un buon calcio: è la loro filosofia che gli ha permette di fare bene da anni”.

Qui Caronnese – Parla Manuel Scalise

“Sono curioso di vedere all’opera i miei ragazzi dopo più di un mese. Abbiamo lavorato tanto facendo anche allenamenti di qualità. Certo, ora bisogna dare la giusta importanza ai punti e vogliamo cominciare il 2022 con il piede giusto. La lunga sosta? Rappresenta un’incognita per tutti. Il Città di Varese è un avversario ostico e forte, noi lo rispettiamo ma proveremo a ottenere il massimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui