Crema, Mandelli è conferma… che sa di nuovo acquisto

Andrea Mandelli, capitano del Crema, confermato in nerobianco
Andrea Mandelli, capitano del Crema, confermato in nerobianco

Andrea Mandelli sarà un giocatore del Crema anche per la stagione 2021/2022. Una conferma che sa di nuovo acquisto per i nerobianchi, visto il capitano lo scorso anno ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di un grave infortunio che l’ha costretto ai box. Tanta voglia di essere protagonista in campo, il Crema che l’ha sempre aspettato e ora è pronto a dargli nuova fiducia.

Il comunicato del club

Il #capitano è pronto a rientrare. Andrea Mandelli, classe 1997, dopo l’infortunio al crociato sinistro che lo ha costretto al fermo per oltre 6 mesi, viene #riconfermato al Crema ed è impaziente di tornare in campo. Ha cominciato la #preparazioneatletica, sia di #gruppo che #individuale, e già in settimana dovrebbe riprendere regolarmente gli allenamenti. Prima della fine di #settembre non lo vedremo in azione anche se le premesse sembrano più che buone.

Mandelli, #centrocampista, è un giocatore #rispettoso e di #talento, capace di portare #equilibrio e #ottimismo nel gruppo. Dopo le giovanili trascorse nel Sassuolo, ha militato per una stagione in Serie D con il Crema, per poi passare alla Correggese e nella Giana con la quale è approdato in C. Dalla scorsa stagione è tornato in nerobianco ed ora viene riconfermato.

Le parole di Andrea Mandelli

«Sono estremamente contento della fiducia che i vertici della società hanno nuovamente deciso di accordarmi. Ringrazio di cuore il presidente Enrico Zucchi e il direttore Andrea #Baretti che hanno creduto ancora in me. Questo è il #terzoanno che passo al Crema che considero, ormai, la mia seconda #casa. L’anno scorso abbiamo fatto un bel campionato e sono #convinto che si possa fare anche meglio quest’anno. Per me la stagione 2020/21 si è chiusa sul più bello, forse anche per questa ragione entro in campo #entusiasta#determinato a chiudere il cerchio. Ci sono tutti presupposti per fare un altro bellissimo campionato. La squadra mi ha fatto un’ottima impressione. Il lavoro di squadra, l’#impegno costante, la #lealtà tra compagni e l’#unione di intenti dentro e fuori dal campo fanno la differenza. Questo è stato il vero segreto l’anno scorso, dobbiamo continuare nella stessa direzione».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui