Pavia, porta blindata con il giovane Antonio Guarino

Il Pavia ha blindato la porta con l’arrivo di Antonio Guarino. Estremo difensore classe 2002, Guarino era titolare nell’amichevole di lusso che i biancoblu hanno giocato contro il Foggia. Tra i pali, vista anche l’assenza di Elia Boari, proprio il giovane Guarino. Che si giocherà così il posto di estremo difensore. Omar Albertini ha così valide alternative, potendo scegliere tra un senior e un under.

Antonio Guarino, gioventù per la porta

Guarino è reduce da un’annata più che positiva con il NibionnOggiono. Lui l’estremo difensore che ha guidato i lecchesi fino alla vittoria nella finale playoff contro il Fanfulla alla Dossenina. Dove è stato protagonista di una parata clamorosa su Manuel Pascali (CLICCA QUI) permettendo in quel momento di mantenere il risultato sullo 0-0. Ora la nuova avventura a Pavia, seguendo lo stesso percorso fatto da un altro under, Cristian Donadio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui