Ardor Lazzate, in attacco l’esperienza di Cristian Bertani

Cristian Bertani indica la strada al Sant'Angelo

L’Ardor Lazzate ha pronto il colpo Cristian Bertani. La società gialloblù conferma di credere ancora nella rimonta playoff e, per farlo, il direttore sportivo Marco Proserpio è pronto a calare l’asso in attacco. Punta classe 1981, nonostante l’età Bertani è ancora un giocatore in grado di far la differenza in attacco. Bertani acconteterà così il desiderio di Agostino Mastrolonardo, che voleva una punta da affiancare a Oltjan Berberi, per un’Ardor che da qui in avanti dovrebbe giocare con due prime punte e un trequartista alle loro spalle.

Ardor Lazzate, tutti all’attacco

Con Cristian Bertani il potenziale offensivo gialloblù sarebbe atomico. Bertani ha iniziato la stagione tra Fulgor Ronco Valdengo (in Piemonte) e Sant’Angelo. Con i barasini, lo scorso anno, 8 gol nel mini campionato mentre in precedenza in Serie D ha vestito le maglie di Seregno, Pro Sesto e Lecco (nelle ultime due ha raggiunto sempre la doppia cifra). In precedenza tanto professionismo vestendo le maglie di Ivrea, Novara, Sampdoria (in Serie B), Lecco e Como. Ora l’Ardor Lazzate per mettere il suo mattoncino nella rimonta playoff.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui