Alcione, attento al braccino: il Chisola ci crede ancora

Uno scatto di Bra-Alcione (foto Andrea Lusso)
Uno scatto di Bra-Alcione (foto Andrea Lusso)

La notizia del respingimento del ricorso del Bra da parte del Giudice Sportivo sembrava aver messo la pietra tombale sul girone A di Serie D, con l’Alcione lanciatissimo verso quella vittoria solamente sfiorata la passata stagione. Dopo la sosta per la Viareggio Cup, però, gli Orange hanno commesso un mezzo passo falso pareggiando in casa con la Sanremese in rimonta. Stop che il Chisola ha subito sfruttato per riportarsi a -5 dopo che solamente tre giornate fa si trovava a -10.

Un piccolo campanello d’allarme per i milanesi che devono assolutamente evitare di farsi venire il “braccino”, iniziando a sentire il profumo dell’impresa per una storica promozione in Serie C. Anche perché tra quattro giornate i torinesi si presenteranno al Kennedy per lo scontro diretto che, con questa classifica, potrebbe blindare il primo posto dell’Alcione oppure riaprire completamente i giochi. Palma e compagni devono quindi evitare di illudersi che la vittoria del campionato sia già acquisita perché il Chisola sta vivendo una favola e non ha nulla da perdere, quindi c’è da scommettere che proverà fino all’ultimo a coronare un sogno che a inizio stagione pareva impossibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui