UFFICIALE – Il NibionnOggiono diventa Sangiuliano City

Ora è ufficiale, Andrea Luce è il presidente del Sangiuliano City dopo il cambio denominazione

Era atteso ormai da giorni, ora è diventato ufficiale. Il NibionnOggiono cambia nome e diventa Sangiuliano City. Un’altra tappa nel processo di avvicinamento alla città di San Giuliano Milanese, che giocherà il prossimo campionato di Serie D. L’ultimo step prevede le partite in casa disputate a Nova Milanese (nominativo che compare, non a caso, nel nuovo stemma). Questo per motivi di territorialità con la vecchia società, rispettando le normative che impone la FIGC. Però lo step è stato fatto. Il vecchio NibionnOggiono, quello che arrivò a vincere i playoff del girone B lo scorso anno, di fatto non esiste ufficialmente più.

Il comunicato ufficiale

Da oggi è finalmente ufficiale la nascita di “Sangiuliano City Nova Football Club”, società radicata nel territorio di San Giuliano che disputerà la Serie D. La famiglia Luce ha infatti scelto di investire nuovamente in un progetto che vedrà l’ulteriore valorizzazione del territorio attraverso il calcio. L’operazione di acquisizione della società NibionnOggiono, con la nomina di Andrea Luce a presidente, Mariano Cardamone vice presidente e Alberto Palesi consigliere e successivamente il cambio di denominazione sociale, hanno dato vita alla nuova realtà. Che sarà al via del prossimo campionato nazionale di Serie D, oltre al campionato della Juniores nazionale e a tutte le categorie regionali giovanili. L’attività settimanale di allenamento e preparazione si svolgerà a San Giuliano. Mentre le gare interne di prima squadra e Juniores nazionale si disputeranno nel centro sportivo comunale di Nova Milanese. Questo per ragioni di territorialità con la vecchia società. Come previsto dal regolamento della Figc, ma le formazioni giovanili invece potranno disputare le loro gare interne nel territorio di San Giuliano. Attività agonistica quindi che avrà come riferimento il Sangiuliano City. Mentre il Città di Sangiuliano proseguirà la propria attività con il settore giovanile di base, conservando il logo e il numero di matricola. Da oggi quindi inizia un nuovo e ambizioso progetto calcistico targato ancora una volta famiglia Luce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui