Terza dose di mercato. Altra sessione per i dilettanti?

Giancarlo Abete nominato commissario della LND

Momento di pausa forzata nella stagione dei dilettanti, e un occhio che guarda verso il mercato. Non solo quello delle squadre professionistiche, aperto come di consuetudine nel mese di gennaio. Ma anche quello che riguarda i dilettanti. Le società, infatti, sperano in una terza sessione di mercato ad inizio 2022. Una speranza che potrebbe diventare presto realtà, visto che anche di questo si è discusso nell’ultimo Consiglio di Lega. Con il commissario Giancarlo Abete che porterà la questione in FIGC.

Mercato ancora caldo in inverno?

Il mercato dei dilettanti si è chiuso a fine dicembre. Le società dilettantistiche, ora come ora, possono pescare soltanto dalle professionistiche (ma, dalla Promozione in giù, viene difficile) oppure da chi ha ottenuto la lista di svincolo. Il Comitato Regionale Lombardia, però, ha proposto che il mercato possa avere una terza finestra. La richiesta da parte del presidente Carlo Tavecchio è avvenuta proprio durante l’ultimo Consiglio di Lega, quando i presidenti dei vari Consigli Regionali si sono riuniti con il commissario Giancarlo Abete. Uno dei motivi della richiesta arriverebbe dal fatto che il decreto del 30 dicembre, di fatto, pone uno stop concreto ai giocatori non vaccinati. Questo rischierebbe di incidere non poco sulla composizione delle squadre. Detto, fatto? No, visto che la priorità di questi giorni è stata legata alla ripartenza. Ma la volontà è quella di discutere questa possibilità nei prossimi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui