Sestese cinismo e quarti! Stesa la Varesina

Sestese-Varesina
Sestese-Varesina

Una cinica Sestese approda ai quarti di finale di Coppa Italia a discapito di una Varesina combattiva ma poco precisa.

Sestese ottavo risultato utile

La sorpresa in positivo per i padroni di casa è il giovane 2001 Colombo che, nella prima parte di gara, fa ammattire Essan. Dal suo piede nasce il goal dell’uno a zero con la stoccata di Dellavedova dopo la parata coi piedi di Spadavecchia. In precedenza le Fenici si rendono pericolose soprattutto con Kate, che in ben tre circostanze avrebbe la palla giusta per il gol. Ma le conclusioni del centrocampista sono imprecise. Dopo l’1-0, Mira su punizione scalda le mani di Passaretta, chiamato a sostituire Menegon. Il primo tempo scivola via senza altre emozioni e si chiude con i padroni di casa avanti.

Nella ripresa la Varesina prova il tutto per tutto. Spilli, ancora squalificato, opta per la difesa a tre ma davanti non riesce a pungere con Sarr ed Erbini. Nel momento di maggior spinta delle Fenici arriva il 2-0. Errore in disimpegno per la retroguardia ospite e il classe 2000 Riccardo Lunghi infila in diagonale il 2-0. Sestese cinica che sembra chiudere la partita, la Varesina ha un moto di orgoglio e accorcia le distanze con la punizione di Deodato. Nel finale, però, la Varesina resta in 10 per l’espulsione di Zefi per doppio cartellino giallo. La chances del 2-2 arriva lo stesso, ma Poesio calcia male a tu per tu con Passaretta.

Finisce così con le Fenici che si mordono le mani e la Sestese che può festeggiare il passaggio del turno.

Il tabellino

SESTESE-VARESINA 2-1

RETI: 28′ Dellavedova (S), 21′ st Lunghi (S), 32′ st Deodato (V).

SESTESE: Passaretta, Zorzetto, Mandracchia (13′ st Frigerio), Marioli, Papasodaro, Cusaro, Marin (13′ st Lunghi), Bigioni, Dellavedova (13′ st Selpa), De Bernardi (20′ st Lombardo), Colombo (26′ st Russo). A disp.: Parini, Fall, Pedrabissi, Trevisan. All.: Roncari.

VARESINA: Spadavecchia, Nejmi, Essan (17′ st Schieppati), Zefi, Mira (24′ st Romeo), Sarr, Erbini, Deodato, Bellacci (17′ st Bernardi), Gregov (30′ st Tomasini, Kate (1′ st Poesio). A disp.: Gallan, Sogno, Sordillo, Gottardi. All.: Fedele (Spilli squalificato).

ARBITRO: Santeramo di Monza.

NOTE: serata serena, terreno in ottime condizioni. Espulso: 43′ st Zefi (V). Ammoniti: Mira, Essan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui