Rhodense poker di Coppa! Stesa l’Ardor, Orange ai quarti

L'esultanza della Rhodense dopo il gol di Mari
L'esultanza della Rhodense dopo il gol di Mari

La Rhodense è la prima squadra a strappare il pass per i quarti di finale. Battuta con un poker l’Ardor Lazzate (CLICCA QUI PER VEDERE L’INTERA PARTITA) in una sfida già indirizzata dopo i primi quarantacinque minuti di gioco.

La partita – Mari dà verve alla Rhodense

Approccio giusto da parte dei ragazzi di Raspelli, che passano dopo otto minuti. Sulla sinistra Martini legge male un passaggio e lascia a Lorenzo Mari la libertà di entrare in area di rigore e freddare Ragone. Vantaggio e reazione timida da parte dell’Ardor, così sul finire di frazione arriva il bis. Ancora Mari a condurre la ripartenza, Gentile detta il passaggio e anche lui è glaciale solo davanti al portiere.

Nella ripresa, pronti via e occasione per Schinetti con gran parata di Ragone, ma al 6’, la Rhodense cala il tris ancora una volta con un diagonale vincente. Campus il marcatore di una gara virtualmente chiusa e, altrettanto virtualmente, riaperta dal colpo di testa di D’Astoli. L’Ardor prova l’arrembaggio ma l’incornata di Malvestiti chiude la contesa. Nel recupero il sigillo finale di Berberi.

Il tabellino

RHODENSE-ARDOR LAZZATE 4-2

RETI: 8’ Mari (R), 43’ Gentile (R), 6’ st Campus (R), 9’ st D’Astoli (A), 25’ st Malvestiti (R), 47’ st Berberi (A).

RHODENSE (3-4-3): Scassera; Degiorgio (19’ st Borghetti), Lanini (26’ st Sabbadin), Malvestiti; Sinisi (15’ st Formato), Campus, Di Noto, Mari (32’ st La Placa); Schinetti (26’ st Castelnuovo), Gentile, Messaoudi. A disp.: Mantovani, Sodero, Caruso, Caruz. All.: Raspelli.

ARDOR LAZZATE (3-5-2): Ragone; D’Astoli, Belotti (7’ st Sandrini), Frigerio (1’ st Cavalcante); Martini (35’ pt Bernareggi), Pedrazzini, Oldani (10’ st Romanò), Corona, Raimondo; Fondi, Castria (7’ st Berberi). A disp.: Giudici, Bonazzi, Ronchi, Manta. All.: Bonazzi.

ARBITRO: Sciolti di Bergamo.

NOTE: Giornata soleggiata, terreno sintetico. Ammoniti: Castria, Belotti, Bonazzi, Bernareggi, Malvestiti, Degiorgio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui