Serie D – Gli squalificati in vista dell’ottava giornata

Arbitro cartellino rosso - simbolo degli squalificati

Ottava giornata di campionato in vista, sono tredici i giocatori o gli allenatori squalificati che saranno costretti ad assistere da fuori le proprie partite. Queste le decisioni del Giudice Sportivo nel comunicato uscito giovedì in vista delle gare di domenica pomeriggio.

Girone A – Varese senza leader difensivo

Mancherà Monticone al Città di Varese, espulso nella trasferta di Imperia. Tra le altre, 1000 euro di multa al Fossano “Per avere propri sostenitori, nel corso della gara, rivolto numerose espressioni gravemente offensive e minacciose all’indirizzo della Terna arbitrale. Al termine della gara persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, posizionatasi dapprima nel sottopassaggio che conduce agli spogliatoi e successivamente all’uscita dell’impianto, rivolgeva espressioni gravemente offensive all’indirizzo della Terna arbitrale”.

Città di Varese: Mattia Monticone; Fossano: Giovanni Fenati (seconda di due giornate).

Girone B – Sette giocatori squalificati

Due assenti nel Breno, a causa della doppia espulsione di mercoledì. Mentreè assente di lungo corso Edoardo Pavan che sconterà la seconda giornata di squalifica.

Breno: Patricio Goglino, Massimiliano Tagliani; Legnano: Marco Di Lernia; Sona: Edoardo Pavan (seconda di tre giornate); Villa Valle: Kalagna Gomis; Virtus CiseranoBergamo: Francesco Del Carro; Vis Nova: Marco Caddeo (allenatore).

Girone D – Nessun “lombardo” fuori

Correggese: Racine Ba; Progresso: Stefano Ferraresi, Riccardo Matta; Seravezza Pozzi: Alberto Ruvo (allenatore).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui