Serie D – Il podio della sedicesima giornata del girone A

Il podio della sedicesima giornata nel girone A
Il podio della sedicesima giornata nel girone A

Il podio della sedicesima giornata del girone A rappresenta i tre migliori giocatori, quelli che si sono distinti nel turno domenicale. E che rappresentano un fattore per le rispettive squadre. I tre “best of the week” del girone. Di seguito le nostre scelte riguardanti gli ultimi novanta minuti.

Alfiero, subito gol! Sestri e Gozzano, gioie rossoblù

VINCENZO ALFIERO – NOVARA – “Ma come, il Novara primo in classifica ha bisogno di un attaccante come Alfiero?”. Sissignori. E l’attaccante ex Bra lo ha dimostrato subito domenica, bagnando l’esordio con il gol che ha sbloccato la partita. Il Novara è il favorito ma in un girone A che è ancora una partita a scacchi… i piemontesi fanno la loro mossa. Muovendo l’Alfiero.

FABIO FOSSATI – SESTRI LEVANTE – Che esordio per il tecnico ex Latte Dolce che, in Liguria, è una vera e propria istituzione dopo il miracolo Albisola. Corsari in crisi nera, ma che hanno fatto le mosse giuste per dare un segnale. I rossoblù non saranno la squadra frizzante dello scorso anno, ma per mantenere la categoria ci sono anche loro. E la svolta è arrivata subito.

LORENZO SANGIORGIO – GOZZANO – Beata gioventù. Dopo Kayode, passato ormai nei professionisti, il Gozzano si gode un altro classe 2004 dal sicuro avvenire. Per Sangiorgio sono già quattro reti in questo campionato e quando il giovane attaccante segna… il Gozzano non perde mai. Pareggio a Varese, vittorie con Bra, Fossano e Lavagnese. Amuleto, per un Gozzano che ingrana la terza (vittoria consecutiva).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui