Serie D – Gli squalificati in vista dell’undicesima giornata

Arbitro cartellino rosso - simbolo degli squalificati

Sono ben 33 i giocatori squalificati in Serie D in vista dell’undicesima giornata di campionato. Dodici nel solo girone A, dove spiccano le tre giornate a Zdravko Manasiev del Derthona, reo di aver sputato a un giocatore del Città di Varese. Nel girone B, Arconatese senza due big, mentre il Villa Valle tra presente e passato, avrà fuori quattro giocatori, mentre nel girone D nessuna squalifica per le formazioni lombarde.

Girone A – Bra, out tre giocatori

Bra: Emanuele Balzo, Stefano Capellupo, Zakaria Daqoune; Caronnese: Manuel Scalise (allenatore – seconda di due giornate); Chieri: Andrea Corsini; Città di Varese: Luca Di Renzo; Derthona: Zdravko Manasiev (prima di tre giornate); Ligorna: Matteo Calcagno; Novara: Alessandro Vimercati; Pont Donnaz: Luca Mosti; RG Ticino: Sebastiano Longo; Sestri Levante: Massimiliano Pane.

Girone B – Castellanzese senza Micheli

Arconatese: Alessio Albini (prima di due giornate), Salvatore Lillo; Brusaporto: Stefano Apollonio; Castellanzese: Francesco Micheli; Folgore Caratese: Luca Troiano (terza di tre giornate); Ponte San Pietro: Andrea Malinverno; Real Calepina: Federico Chiossi; Sporting Franciacorta: Federico Moraschi, Matteo Piccinni; Villa Valle: Edgar Albani, Filippo Boni, Nicholas Martini (terza di tre giornate), Nicolò Redaelli (terza di tre giornate).

Girone D – Aglianese e Querceta, fuori in due

Aglianese: Matteo Meucci, Alberto Nardi (allenatore – prima di due giornate); Atletic Carpi: Federico Tosi; Bagnolese: Emanuele Guerra (seconda di tre giornate); Lentigione: Giuseppe Agyemang; Progresso: Marco D’Amuri (prima di due giornate); Real Forte Querceta: Daniele Bartolini, Nicola Cintoi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui