Sangiuliano City, ufficiale il terzino under Adriano Fusco

Andrea Fusco e il ds del Sangiuliano City, Alessio Battaglino
Andrea Fusco e il ds del Sangiuliano City, Alessio Battaglino

Adriano Fusco è un nuovo giocatore del Sangiuliano City. Il terzino classe 2002 arriva in Lombardia dopo l’esperienza in Sardegna con la maglia dell’Arzachena. Un innesto under per il direttore sportivo Alessio Battaglino. Che, però, visto il curriculum di Fusco si aspetta molto dall’ultimo arrivato in maglia gialloverde.

Il comunicato del Sangiuliano City

Arriva un nuovo under in casa Sangiuliano che, proprio in chiusura di mercato, si assicura il terzino sinistro, Adriano Fusco. Nato il 6 dicembre 2002, l’ultimo arrivato in maglia gialloverde ha nel suo curriculum tutta la trafila nel settore giovanile del La Spezia. Fino alla Primavera, prima dell’approdo nella scorsa stagione in Serie D con l’Arzachena, squadra in cui è rimasto anche in questi primi mesi. Da martedì è a disposizione di Andrea Ciceri.

Le prime parole di Fusco e il benvenuto di Battaglino

Il nuovo arrivo si presenta così ai suoi nuovi compagni. “Arrivo dall’esperienza in Sardegna e sono molto contento di essere qui, in una società che ho imparato a conoscere soprattutto perché in molti ne parlano. So che le ambizioni della famiglia Luce sono quelle di fare un campionato da protagonisti. Mi auguro quindi di poter dare il mio contributo per aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo. Ho trovato un bel gruppo, parecchio affiatato e con un mister che si vede avere grande esperienza”. Sulle sue caratteristiche, Fusco spiega: “Sono un terzino sinistro che si può adattare anche a giocare al centro della difesa. In ogni caso mi piace molto spingere sulla fascia”. Il direttore sportivo gialloverde Alessio Battaglino lo accoglie così: “È un mancino puro che va a integrare il reparto under. Dopo che avevamo avuto qualche uscita, stavamo cercando di completare anche da quel punto di vista, il settore dei giovani. Su di lui contiamo molto. Perché ha già esperienza nella categoria pur essendo un under e soprattutto ci ha fatto subito capire di voler venire da noi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui