Sangiuliano City, in attacco il colpo Pietro Cogliati

Pietro Cogliati è un nuovo giocatore del Sangiuliano City. L’attaccante classe 1992 è un nuovo giocatore a disposizione di Andrea Ciceri. Reduce dalla vittoriosa esperienza al Campobasso, Cogliati torna in Lombardia dove è cresciuto nel settore giovanile del Milan e dove ha indossato le maglie di Pavia, Giana Erminio e Monza nei Professionisti. Ora una nuova esperienza, nella nuova realtà del Sangiuliano City. Per provare ad essere ancora una volta vincente.

Il comunicato del club

La società comunica di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante classe 1992 Pietro Cogliati, reduce dalla vittoria del campionato di Serie D con la maglia del Campobasso. Cogliati dopo il settore giovanile nel Milan, con cui è arrivato fino alla Primavera, ha quindi vissuto le esperienze con Tritium, Feralpisalò, Pergolettese, Pavia, Giana, Vibonese, Monza e appunto Campobasso con cui nella scorsa stagione ha segnato 12 reti contribuendo in modo decisivo a riportare i rossoblu tra i professionisti e diventando uno degli attaccanti più ambiti. Nei tre anni trascorsi in Molise, Cogliati ha messo a segno 31 reti, mentre sono oltre cento le presenze tra i professionisti, tutte in Serie C. Ora ha scelto il Sangiuliano tra le tante richieste che aveva, per cercare nuovi traguardi in una società che non si nasconde.

Le prime parole di Pietro Cogliati

“Sono felice di essere qui e iniziare un nuovo progetto insieme alla famiglia Luce che so essere molto ambiziosa. Arrivo da un’esperienza vincente con il Campobasso e mi auguro di potermi ripetere anche a San Giuliano. La squadra è stata costruita per una stagione da protagonista e voglio dare il mio contributo per regalare qualcosa di importante ai miei nuovi tifosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui