Processo alla Promozione – Infelici e contenti

Processo alla Promozione
Processo alla Promozione

Processo alla Promozione è il nuovo format che analizza i casi più belli o quelli più spinosi accaduti nell’ultimo turno di campionato. Domenica calda in Promozione nei post gara. Nessuna polemica arbitrale per fortuna ma tre tecnici si sono fatti sentire con le rispettive squadre.

Processo alla Promozione

Solbiatese troppo frenetica

In ordine di classifica partiamo da Pierluigi Gennari che con i suoi modi pacati ha fatto capire di non essere soddisfatto di come la sua Solbiatese abbia portato a casa il 2-0 contro l’Inveruno. “Non sono soddisfatto avremmo dovuto gestire meglio la palla. Invece c’è stata una frenesia che sul 2-0 a favore è difficile da capire”.

Saronno distratto?

Non alza mai toni nemmeno Niccolò Taroni ma anche il tecnico del Saronno fa capire come l’atteggiamento dei suoi sia mancato fin dalla settimana precedente alla sconfitta con la Lentatese. “Non sono soddisfatto. Già in settimana avevo notato un calo di tensione dei miei giocatori e li avevo messi in guardia. Se vogliamo puntare in alto, dobbiamo dare continuità ai nostri novanta minuti”.

Olimpia Rinaldi parla apertamente di retrocessione

Per carattere e modi non ha m ai mezze misure Vincenzo Rinaldi. Lui che è diventato tecnico in corsa della sua Olimpia non nasconde l’incubo retrocessione per i tresiani. “La rosa non è all’altezza di questo campionato. Servirebbero tre innesti ma con questa situazione di classifica sono in molti i giocatori che hanno declinato l’offerta”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui