Nicolas Galazzi, uno dei “nostri” in Serie A

Nicolas Galazzi, qui al Fanfulla, ha esordito in Serie A col Venezia
Nicolas Galazzi, qui al Fanfulla, ha esordito in Serie A col Venezia

Minuto 75 di Napoli-Venezia, Nicolas Galazzi fa il suo esordio in Serie A. Non un nome nuovo per i tanti spettatori che, solitamente, alla domenica preferiscono il calcio di provincia oltre a quello dei grandi nomi. Già, perché l’attaccante classe 2000 nato a Pavia, 21 anni da compiere il 18 dicembre, è un volto noto nel mondo del calcio dilettantistico. Lanciato tra i grandi dal Fanfulla nella stagione 2018/2019, cresciuto nelle giovanili dell’Accademia Pavese fino agli Allievi. Nel mezzo l’Inter, successivamente l’asticella sempre alzata a Carpaneto e Piacenza. E ora il grande sogno realizzato.

Il post del Fanfulla per Nicolas Galazzi

Napoli-Venezia a tinte bianconere ieri. Bianconero Fanfulla per la precisione, a partire dal 30’ della ripresa quando ha fatto il suo ingresso in campo tra le fila dei lagunari Nicolas Galazzi.Esterno offensivo classe 2000, Galazzi è stato lanciato nel calcio dei grandi proprio dal Fanfulla. Bisogna fare un salto indietro nel 2018-2019, quando alla Dossenina approda il giovane allora 18enne in prestito dall’Inter.

Subito entra nell’undici titolare dimostrando grandi qualità e la “testa giusta”. Galazzi a destra, Radaelli a sinistra, per un tridente offensivo giovane, veloce e dinamico che strappa applausi. L’esordio in Coppa Italia a Voghera, in campionato i primi minuti arrivano il 22 settembre con il Crema. Sette giorni dopo il primo gol, nel 3-1 rifilato al Pavia, in una stagione da 27 presenze e 3 reti. Poi le esperienze alla Vigor Carpaneto e al Piacenza, a cui segue l’approdo al Venezia, che lo acquista nella sessione di mercato del gennaio scorso, con cui ha esordito appunto ieri andando anche vicino al gol.

Una carriera in crescendo e che rende orgoglioso tutto l’Asd Fanfulla. A partire dal presidente Luigi Barbati. Bravo Nicolas, hai realizzato il sogno che culla ogni piccolo calciatore e sarai d’esempio per molti!

Il ricordo di Vito Cera

Anche l’attuale direttore sportivo del Legnano, che allora era ds al Fanfulla, celebra l’esordio di Nicolas Gallazzi. “È con grande orgoglio che ieri sera ho assistito all’esordio in Serie A di Nicholas Galazzi durante Napoli-Venezia. É un ragazzo che conosco bene e che avevo personalmente portato a Lodi durante la mia prima esperienza da direttore sportivo in Serie D al Fanfulla. Quando un giocatore che hai lanciato in prima squadra arriva a raggiungere un traguardo così importante non puoi che esserne orgoglioso. Soprattutto se ami fare questo lavoro, come succede a me. Auguro a Nicholas il meglio per il futuro e per la sua carriera. Sono felice di aver contribuito in qualche modo alla sua crescita calcistica e mi auguro anche umana”.

Gongola anche l’Accademia Pavese

Non solo i senior, anche l’Accademia Pavese si gode i frutti di quanto realizzato sul campo. Formando il giovane talento negli anni più difficili, quelli delle giovanili. Un lavoro già evidente quando arrivò la chiamata dell’Inter, dopo la stagione con gli Allievi biancorossi. Per la società del presidente Ezio Panigati, il premio per quanto fatto all’interno del proprio settore giovanile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui