Calvairate che tegola, Corona crociato ko

Federico Corona, attaccante dell'Offanenghese
Federico Corona

Una vera e propria tegola per il Calvairate. La società milanese, infatti, non potrà contare per lungo tempo su Federico Corona. L’attaccante classe 1988, uno dei colpi del direttore sportivo Paolo Bianco, si è infatti infortunato gravemente al crociato durante uno dei primi allenamenti di questa nuova stagione estiva. Un infortunio pesante anche per il morale del “Tigre”, come è da conosciuto da tutti Corona che, dopo tanti mesi di inattività causa pandemia, non vedeva l’ora di tornare a calcare il rettangolo verde.

Federico ti aspettiamo. “Non posso chiudere così”

Federico Corona era stato protagonista, durante questi lunghi mesi di pandemia, di una lunga lettera. Con la dialettica che l’ha sempre contraddistinto, il “Tigre” aveva esternato tutti i pensieri di un calciatore dilettante ritrovatosi, da un momento all’altro, dal campo di calcio al divano di casa (CLICCA QUI per rileggere la lettera). Quest’estate è stato il colpo di mercato del Calvairate, un giocatore di categoria per la formazione milanese. Corona ha vestito recentemente le maglie di Sant’Angelo e Brugherio, dove aveva chiuso la stagione 2018/2019 con 16 reti all’attivo. Già alla Calvairate nel 2016/2017, ha giocato anche a Saronno, Trezzano e Atletico CVS. Da parte della nostra redazione i più sinceri auguri di una pronta guarigione. Per sentire presto il ruggito del “Tigre” sul rettangolo verde. D’altronde è chiaro lo stesso Corona: “Non posso chiudere così”. E ne ha ben donde.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui