Messias, la speranza di tutti i dilettanti

Messias, dai dilettanti al primo gol in Champions
Messias, dai dilettanti al primo gol in Champions

Alzi la mano chi, soprattutto tra Lombardia e Piemonte, mercoledì sera all’incornata vincente di Junior Messias non ha ripensato alla carriera del fantasista brasiliano. Casale, Chieri e Gozzano la sua trafila tra Eccellenza e Serie D, dal 2015 al 2018. Certo, i tifosi di fede milanista avranno esultato maggiormente, ma il primo gol del fantasista brasiliano in Champions League, nel giorno del suo esordio nella massima competizione europea, non può non essere un messaggio di speranza per tutti i calciatori dilettanti.

Messias, sacrificio e forza di volontà

La storia del trentenne di Belo Horizonte è ormai nota. Arrivato in Italia dal Brasile, è costretto a lavorare per vivere e vive il calcio come la sua passione. Poi l’incontro con Ezio Rossi (che non si è preso completamente la parternità della sua scoperta), e il mondo dei Dilettanti che l’ha accolto, coccolato, ammirato. Già, perché in Piemonte, tra Eccellenza e Serie D, Messias è stato un fenomeno. Gol su gol, giocate su giocate, per un giocatore che si intuiva fosse sprecato nei campi di periferia. Pensarlo, però, decisivo in una partita di Champions (e che partita!) era fin troppo. Non per Ezio Rossi, che intervistato nel giorno del suo passaggio al Milan (CLICCA QUI) aveva rivelato come il giocatore avesse tutte le carte in regola per prendersi il posto nella squadra rossonera.

Un messaggio per i dilettanti

E così il messaggio che ha dato Messias a tutto il mondo dei Dilettanti è quello di non arrendersi mai. Anche a 28 anni, quando la carriera sembra essere ormai segnata. Paolo Condò, noto giornalista di Sky, ha sottolineato ieri come quello al Wanda Metropolitano sia stato il quarto gol di testa di Messias. Dopo Folgore Caratese, Bustese e Arzachena, l’incornata vincente all’Atletico Madrid. Qualcuno avrà sorriso. Di certo non tutti quelli che l’hanno ammirato dal vivo pochi anni fa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui