Il Legnano presenta Eros Pogliani

Il Legnano presenta Eros Pogliani come nuovo direttore sportivo
Il Legnano presenta Eros Pogliani come nuovo direttore sportivo

In serata c’è stata la conferenza di presentazione di Eros Pogliani in qualità di neo ds del Legnano. Ecco le parole con cui il direttore si è presentato all’universo lilla (CLICCA QUI per la conferenza stampa completa)

Il benvenuto di Giovanni Munafò

Ecco le parole con cui il patron Munafò presenta Eros Pogliani. “Mai facile per tempistiche  e metodologia di lavoro cambire un ds in corsa. Per questo lo ringrazio, ho fatto diversi colloqui con altri direttori ma confrontandomi con tutta la società abbiamo optato in comune accordo per Eros. Questa scelta garantisce l’arrivo di un uomo che sa muoversi su un mercato di riparazione che è vicino”.

Non manca nemmeno un passaggio sul momento della squadra. “Ho solo parole d’ammirazione per mister Marco Sgrò. Sono convinto che dopo i risultati ottenuti da giocatore crescerà anche come mister salendo di categoria, spero con al nostra società. A noi serve tranquillità in questo momento, siamo attualmente sotto le nostre aspettative ma a Legnano c’è un vero progetto e vogliamo fare sempre meglio”.

Immancabile il saluto a Vito Cera cui Munafò dice di non recriminare nulla. “Sarei stato più preoccupato fosse andato via il mister”.

Alla domanda sullo stato del Mari il patron Lilla è stato schietto. “Legnano non è il Bernabeu. Questo è un anno anomalo abbiamo concesso il Palio e non c’è polemica ma per noi è un disagio. Siamo tornati qui perché è casa nostra, intanto ringrazio la Caronnese per l’ospitalità, speriamo il manto erboso migliori per il girone del ritorno”.

Pogliani: stimolato dal salire in corsa e voglio sbagliare il meno possibile

Eros Pogliani è partito con il plaudere al lavoro del predecessore Vito Cera che lascia in eredità un gruppo solido. “Non ero mai salito in corsa e lo faccio con grandi stimoli. So che andiamo a lavorare in un mercato di dicembre che si chiama di riparazione perchè non si può sbagliare”.

Pogliani parla anche di una squadra con molti giovani e che ora va aspettata. “Ci manca un pò di fiducia e autostima che spero di trasmettere con i miei colloqui. Ora il mercato non da molte opportunità ma a Legnano ci sono molti giocatori che vogliono venire”.

La stretta di mano tra il presidente Munafò ed Eros Pogliani
La stretta di mano tra il presidente Munafò ed Eros Pogliani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui