Il punto di Mastrolonardo: Arconatese-Leon

Il punto di Mastrolonardo - Arconatese-Leon
Il punto di Mastrolonardo - Arconatese-Leon

Torna l’appuntamento con la nuova rubricail punto di Mastrolonardo. Grazie al contributo di Agostino Mastrolonardo, analizziamo di domenica in domenica (con aggiunta dei turni infrasettimanali) una partita di Serie D. Il tecnico ex Vis Nova, in attesa di una nuova sfida, ci racconterà una gara del massimo campionato dilettantistico. Dando anche un contributo prezioso dal punto di vista tattico. Sabato sera il mister era a Nova Milanese, per la sfida tra Arconatese e Leon.

Il punto di Mastrolonardo

Un pareggio giusto quello tra Arconatese e Leon. Dove forse i brianzoli avrebbero messo la firma, prima del match. “Ma è anche vero che, probabilmente, in superiorità numerica sarebbe servito qualcosa in più per provare a vincere la partita“. Mastrolonardo è rimasto stupito dall’approccio dei padroni di casa: “Fino al gol di Giorgio Siani l’Arconatese ha fatto la voce grossa, decisamente superiore dal punto di vista fisico e in grado di giocare a tutto campo”. Il vantaggio, però, ha sciolto un po’ la squadra di Giovanni Livieri: “Inconsciamente hanno commesso l’errore di abbassarsi. Permettendo alla Leon di attaccare nella loro metà campo. I brianzoli hanno giocatori di qualità e con la loro fantasia hanno pareggiato la partita. Forse è mancato il guizzo per vincerla, se Bonseri avesse servito Achenza staremmo parlando di un altro risultato, ma alla fine il pari è giusto e penso possa accontentare tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui