Fanfulla, esonerato Omar Nordi. Per la successione…

Omar Nordi, allenatore del Fanfulla, sarebbe a rischio (foto Carelli)

Il Fanfulla ha scelto di esonerare Omar Nordi, che da giovedì non è più l’allenatore del Guerriero. Una scelta arrivata aspettando la fine delle partite ufficiali per il 2021. Anche se il Fanfulla non ha giocato mercoledì la sua gara contro il Forlì. L’ormai ex allenatore bianconero, che in passato ha guidato anche Sondrio e Pavia tra le altre, era già stato a rischio a metà ottobre ma allora il Fanfulla aveva smentito le voci riguardanti una possibile separazione. La società non ha ancora reso notoi il nome del possibile successore, anche se un candidato sembra essere Maurizio “Rino” Alghisi. Lui tra i papabili, anche se il presidente Luigi Barbati si è preso ancora qualche giorno di tempo per comunicare la sua decisione.

Il comunicato del club

L’Asd Fanfulla comunica l’interruzione in data odierna del rapporto con mister Omar Nordi. È arrivato in estate dopo le esperienze in categoria con Pavia, Sondrio e Tritium, in passato anche alcuni mesi da calciatore del Guerriero. Nordi ha collezionato in queste prime 16 gare della stagione 2021-2022 un totale di 5 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte, a cui si aggiungono anche i Sedicesimi di finale raggiunti in Coppa Italia.La società augura a Omar Nordi le migliori fortune per il proseguo della propria carriera e a livello personale, ringraziandolo per l’impegno profuso in questi mesi al Fanfulla.

Le parole del presidente Barbati

“Ho preso questa decisione dopo un’attenta riflessione e dopo essermi consultato con la dirigenza e i miei collaboratori. Ora, avendo a disposizione un paio di settimane prima del rush finale del girone d’andata, mi sembrava il momento giusto per agire. Dispiace sempre interrompere i rapporti, soprattutto a stagione in corso, ma penso che in questo modo i ragazzi possano giovarne. Per il successore chiedo ancora alcuni giorni di pazienza, definiremo il tutto e poi subito dopo le feste renderemo nota la decisione presa”.

1 commento

  1. lo avrei fatto molto prima non si possono perdere 5 partite in casa i giuocatori buoni ci sono il nuovo allenatore deve solo fare gruppo ed essere amico di loro e vedrai che i risultatati sopratutto casalinghi verranno ne sono piu che convinto un consiglio amorevole per te PRESIDENTE fai TRASMETTERE ANCORA LE PERTITE CASALINGHE HA NOI POVERI VECCHI LODIGIANI CHE AMIAMO TANTO IL NOSTRO CARO F A N F U L L A CHE PER IL FREDDO NON POSSIAMO VENIRE ALLO STADIO mi auguro che per la nostra e la tua passione per il guerriero ci soddisfi per sempre forza FANFULLA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui