CTS, capienza al 75%. Una bella notizia anche per i dilettanti

Un Legnano-Varese del recente passato
Un Legnano-Varese del recente passato

Il CTS, attraverso una nota del portavoce Silvio Brusaferro, porterà la capienza delle strutture all’aperto dal 50% al 75%. Una bella notizia anche per il mondo dei dilettanti, un segnale di un lento ritorno alla normalità all’interno di una stagione che vuole essere vissuta a pieno. In campo e anche sugli spalti. Il CTS ha precisato che l’aumento della capienza (che riguarderà anche le strutture al chiuso, portate al 50%), sarà possibile soltanto per le regioni in zona bianca. Si attende, eventualmente, anche una conferma da parte della LND e del CRL in merito. Ma, nel frattempo, già dalle prossime settimane sarà possibile aumentare la capienza. Sperando in un’apertura totale magari già da inizio novembre.

La nota del CTS riguardante lo sport

“Il Cts ritiene si possa procedere con graduali riaperture degli accessi di persone munite di green pass agli eventi sportivi. In particolare ritiene possibile prevedere un aumento della capienza massima delle strutture all’aperto al 75% e per quelle al chiuso al 50% in zona bianca”. Il tutto raccomandando che “la capienza negli impianti debba essere rispettata utilizzando tutti i settori e non solo una parte al fine di evitare il verificarsi di assembramenti in alcune zone. Siano rispettate le indicazioni all’uso delle mascherine chirurgiche durante tutte le fasi degli eventi e ci sia la vigilanza sul rispetto delle indicazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui