Cas Sacconago, 42 giorni di squalifica a Compagnone

Si conferma la mano pesante del Giudice Sportivo, che nel girone A di Promozione ha squalificato fino al 13 marzo l’allenatore del Cas Sacconago Luigi Compagnone. Il tecnico paga così a caro prezzo le proteste durante e dopo il match perso contro l’Aurora CMC Uboldese per un gol di Guarda nei minuti di recupero. Sarà quindi costretto a seguire la sua squadra dalla tribuna nelle partite contro Accademia BMV, Accademy Turate Mozzate, Castello Città di Cantù, Baranzatese, Canegrate e Valle Olona.

Questo il comunicato del Giudice Sportivo:

SQUALIFICA FINO AL 13/3/2024
COMPAGNONE LUIGI (AMICI DELLO SPORT)
Espulso per proteste nei confronti dell’arbitro, nel lasciare il terreno di gioco bestemmiava ripetutamente a voce alta e a fine gara attende l’arbitro nello spogliatoio, e reitera proteste nei suoi confronti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui