Si separano le strade di Alessandro Bratto e del RG Ticino

Alessandro Bratto non è più il direttore sportivo del RG Ticino
Alessandro Bratto non è più il direttore sportivo del RG Ticino

Alessandro Bratto non è più il direttore sportivo del RG Ticino. Due stagioni intense, con l’ex centrale difensivo che ha assunto la carica di direttore sportivo nella stagione 2019/2020. La vittoria del campionato di Eccellenza ha portato i piemontesi in Serie D. Dove la formazione neopromossa è stata protagonista di un’annata complicata, culminata con la retrocessione nonostante i tanti sforzi fatti sul mercato. Ora l’annuncio della separazione, per Bratto la volontà di ripartire con una nuova avventura.

Il comunicato del RG Ticino

La società Asd Rg Ticino comunica di aver concluso il rapporto di collaborazione che nelle ultime due stagioni ha legato il direttore sportivo Alessandro Bratto ai colori verdegranata.

Bratto ha fatto il suo esordio nelle vesti di Direttore sportivo proprio a Romentino, nella stagione 2019/20. Quando la sua decisione di appendere le scarpette al chiodo è coincisa con la volontà del presidente Presta di dare un cambio di passo alla società. Una rincorsa alla vetta che ha portato lo scorso anno alla conquista della promozione al massimo Campionato dilettantistico. Esperienza nuova e complessa nella quale l’Rg Ticino ha dovuto affrontare non poche difficoltà. E che ha, purtroppo, portato alla retrocessione nonostante i 44 punti conquistati nel corso del campionato. Al Direttore Bratto va il grazie della società per l’impegno profuso in questi anni e il miglior augurio per il prosieguo della propria carriera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui