Serie D – Il podio della settima giornata del girone B

Il podio di giornata del girone B della settima giornata
Il podio di giornata del girone B della settima giornata

Il podio della settima giornata del girone B rappresenta i tre migliori giocatori, quelli che si sono distinti nel turno infrasettimanale. E che rappresentano un fattore per le rispettive squadre. I tre “best of the week” del girone, pur di mercoledì. Di seguito le nostre scelte riguardanti gliultimi novanta minuti.

Castelli, altro tris! Lo Faso si sblocca. Curioni, che rimonta

MARCO CASTELLI – VILLA VALLE – Man of the match contro l’Arconatese, con una tripletta che fa capire come l’attaccante giallorosso sia sempre più decisivo. Lo scorso anno il traguardo dei 50 gol, il tris segnato alla Vis Nova, e una stagione in cui è stato uno dei pochi a salvarsi. Nelle difficoltà emerge chi ha a cuore la squadra. E chi più di lui, che vede il campo del Villa Valle da casa sua?

SIMONE LO FASO – FOLGORE CARATESE – Il presidente Michele Criscitiello era stato chiaro, definendo Simone Lo Faso il colpo più importante della sua carriera da numero uno alla Folgore Caratese. Giocatore da ritrovare, visto che al curriculum importante facevano da contraltare infortuni, pochi minuti e nessun gol segnato in passato. Nella settimana travagliata della Folgore, la doppietta del giocatore più atteso. Che ha risposto presente.

GIACOMO CURIONI – PONTE SAN PIETRO – Sotto di due reti con la formazione più forte (o comunque una delle più forti) del girone. Chissà se Giacomo Curioni pensava di poter strappare il pari dopo la doppietta di Carlo Ferrario. Il Ponte San Pietro ha risposto presente, mettendo sul terreno di gioco quell’animo bergamasco che, spesso, sa fare la differenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui