Prima categoria – La top 11 della quinta giornata

Top 11 prima categoria - sesta giornata
Top 11 prima categoria - sesta giornata

Nuovo format per la Prima categoria. Una nuova Top 11 di un girone sempre più interessante. I migliori giocatori della quinta giornata di campionato, con una guida tecnica sorprendente. In panchina, infatti, abbiamo scelto Marcello Clementi, al top con la sua Faloppiese Ronago.

Prima Categoria – La top 11

In porta Joseph Pellizzi, portiere dell’Arsaghese. Vero, di fronte aveva il peggior attacco del campionato, ma il clean sheet è ampiamente meritato.

Cambio di modulo rispetto al passato, quindi difesa a tre. Vincenzo Di Carluccio al top in una gara in cui la Valceresio dipinge calcio, anche il difensore biancoverde si fa apprezzare per un paio di ottimi assist. Riccardo Lovisetto è autore di una prestazione perfetta nel reparto difensivo del Bosto. Che cede solo a dieci minuti dalla fine con ormai i tre punti in tasca. Infine Francesco Castoldi, difensore dell’Arsaghese, uno dei componenti delle due sole retroguardie rimaste inviolate domenica.

In mezzo al campo Davide Latorrata, la sua doppietta mette le basi per la passeggiata della Faloppiese sul Tradate. Luca Madeo del Ferno non entra nel tabellino ma è uno dei migliori nella vittoria a Busto Arsizio sul campo dell’Antoniana. Il nuovo ruolo di centrocampista inizia a calzare a pennello a Mattia Binda. Sua la giocata di furbizia che mette in porta Falsaperna che sblocca la gara di Jerago. E poi Ahmed Gamal, con la Pro Mozzate segna una doppietta che annichilisce il San Michele e conferma le velleità della squadra di Papis.

Attacco, infine, partendo da Andrea Pavanello. Il suo gol salva l’imbattibilità dell’Ispra e beffa la sua ex squadra. Come centravanti Antonio Ippolito, doppietta e la Valceresio vola potendo anche impattare la vetta. A completare il tridente Piccatto. Dopo tanti allenamenti alla Solbiatese ha finalmente il modo di mettersi in luce da titolare al Luino. E va subito in gol alla prima maglia da titolare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui