Accademia Pavese: via Nordi, tocca a Gaudio

Gianluca Gaudio confermato tecnico all'Accademia Pavese

Omar Nordi non è più l’allenatore dell’Accademia Pavese. A comunicarlo la società biancorossa sui suoi canali social, annunciando che al suo posto siederà in panchina il responsabile del settore giovanile Gianluca Gaudio. Il presidente Panigati cerca così di dare una scossa alla squadra che rischia la retrocessione, dopo un girone di ritorno fin qui pessimo: 4 punti in 8 partite frutto di una sola vittoria, un pareggio e sei sconfitte, appena 4 gol fatti e addirittura 16 subiti. Risultati che hanno convinto la dirigenza a prendere una decisione inusuale per la storia del club, con l’ultimo cambio di allenatore a stagione in corso che risale al gennaio 2022 quando Marco Molluso rassegnò le dimissioni.

Al suo posto subentrò proprio Gianluca Gaudio che compì l’impresa di salvare la squadra senza nemmeno dover ricorrere ai playout, visto che un ottimo girone di ritorno da 26 punti in 15 partite permise ai biancorossi di rimontare addirittura fino alla nona posizione, lasciandosi alle spalle anche i cugini del Pavia. Risultati che portarono alla conferma del tecnico che ha chiuso al nono posto anche lo scorso campionato. La scorsa estate la decisione di non proseguire col doppio ruolo, lasciando così la guida tecnica della prima squadra per concentrarsi sul settore giovanile. Almeno fino a oggi, quando è stato chiamato a compiere un’altra impresa.

Questo il comunicato del club:

La società Accademia Pavese comunica che Omar Nordi è stato sollevato dall’incarico relativo alla prima squadra, la guida tecnica è stata affidata a Gianluca Gaudio. Si precisa, inoltre, che mister Nordi rimarrà all’interno dell’organigramma biancorosso. Nello staff di mister Gaudio collaboreranno mister Luca Samaden e mister Stefano Vitellaro, già presenti quest’anno nell’organigramma tecnico di Accademia, che con questa esperienza in Eccellenza vedranno quindi premiati i loro ottimi percorsi con le rispettive Under17 e Under16, delle quali rimarranno stabili alla guida.

Abbiamo, quindi, raccolto le prime parole di mister Gaudio: “Non ci nascondiamo, la situazione non è semplice. Salvarsi è, ed è sempre stato, l’obiettivo stagionale. Non servirà il 100% ma sicuramente qualcosa di più che in primis io stesso sono stato chiamato a dare. Sara molto arduo, lo ripeto, ma ci proveremo in tutti i modi possibili”.

1 commento

  1. lo scorso anno erano altri giocatori purtroppo non ci sono piu sono stati cambiati 11 uomini e il risultato si vede…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui