Verbano-Vergiatese, tra argento e tranquillità

Verbano-Vergiatese è Galeazzi contro Crucitti
Verbano-Vergiatese è Galeazzi contro Crucitti

Si gioca pomeriggio alla Bombonera di Besozzo Verbano-Vergiatese (ore 15), valevole come recupero dell’ottava giornata di campionato. Una sfida molto importante e non solo perché rappresenta un derby molto sentito in provincia di Varese. Ma perché entrambe, con una vittoria, darebbero continuità ai successi di domenica. Due classifiche differenti ma due squadre ambiziose, anche se il campionato fin qui ha detto più Verbano che Vergiatese.

Verbano-Vergiatese, supersfida alla Bombonera

Da un lato il Verbano del patron Pietro Barbarito. Più che mai sorridente dopo la vittoria esterna di domenica a Voghera che è valsa l’accesso ai playoff. Una vittoria nel recupero di oggi permetterebbe ai rossoneri di Sergio Galeazzi di issarsi addirittura al secondo posto ad un solo punto dalla Castanese capolista. Lontani i dubbi di inizio stagione riguardo una squadra particolarmente giovane che, ancora una volta, ha saputo rispondere presente con giovani (ormai non più) del calibro di Malvestio e Dervishi e con scoperte come Barranco.

Dall’altra parte una Vergiatese che vuole al più presto uscire dai bassifondi di classifica. La squadra era stata allestita per provare ad essere sorpresa del girone, il cambio di allenatore (da Alessandro Marzio a Paolo Crucitti) ha dato primi frutti ma la strada da percorrere è ancora lunga. Il successo di domenica a San Genesio sull’Accademia Pavese (gol di Mammetti) un primo passo, per provare ad uscire oggi dalle zone paludose.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui