Varesina pari in extremis, si decide tutto a Follonica

L'esultanza della Varesina dopo il rigore di Vitale
L'esultanza della Varesina dopo il rigore di Vitale

Finisce con uno scoppiettante 2-2 la gara d’andata della Coppa Italia di Serie D tra Varesina e Follonica Gavorrano.

Per due volte sotto, le Fenici reagiscono strappando il pareggio al quinto minuto di recupero del secondo tempo grazie al rigore di Vincenzo Vitale. Toscani avanti sul finire di primo tempo (su corner, probabile ultimo tocco di un giocatore della Varesina) e sul finire di partita con il destro chirurgico di Mancaglia al 90′. Il gol del momentaneo 1-1 segnato da Giacomo Sali, da poco entrato in campo. Il ritorno tra due settimane in Toscana.

Il tabellino del match

VARESINA-FOLLONICA GAVORRANO 2-2

MARCATORI: 44′ aut. Pertosa (V), 10′ st Sali (V), 45′ st Mancagli (FG), 50′ st rig. Vitale (V)

VARESINA (4-2-3-1): Santulli, Ciuffo (31′ st Coghetto), Pertosa, Amoabeng, Olivieri (1′ st Perin); Grieco, Gatti (19′ st Polenghi); Vitale, Orellana (5′ st Sali), Gasparri; Oboe (1′ st Manicone). A disposizione: Basti, Bigoni, Carrino, Buzzetti. All.: Spilli

FOLLONICA GAVORRANO (4-4-2): Filippis; Barlettani, Brunetti, D’Agata, Ceccanti (32′ st Nardella); Grifoni (24′ st Pino), Pignat, Modic (24′ st Lo Sicco), Masini (8′ pt Botrini); Mancagli, Macrì (32′ st Ampollini). A disposizione: Marenco, Souare, Mauro, Regoli. All.: Vagaggini (Masi squalificato).

ARBITRO: Mascorin di Pordenone.

AMMONITI: Olivieri, Pertosa per la Varesina; Modic, Barlettani, Brunetti, Ampollini per il Follonica Gavorrano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui