Gavirate e Varesina… alla monetina

Un'immagine di Varesina-Gavirate giocata nella prima parte di campionato
Un'immagine di Varesina-Gavirate giocata nella prima parte di campionato

Finisce in parità la sfida tra Varesina e Gavirate, posticipo del turno di Coppa Italia Eccellenza. 1-1 il risultato finale sul sintetico di Vedano Olona, così a decidere chi tra le due squadre passerà il turno sarà il sorteggio. Il girone 1 era partito con la mancata partecipazione del Verbano e la conseguente esclusione dalla Coppa. Così la sfida tra Varesina e Gavirate è risultata decisiva per il passaggio del turno.

A Lercara replica Amelotti

Primo tempo col Gavirate per nulla remissivo e ospiti vicini al vantaggio con il cross rasoterra di Bianchi che non trova la girata vincente di Lercara. Ma l’ex Varese si fa perdonare al 37′ sfruttando al meglio il cioccolatino di D’Amico per il vantaggio del Gavirate. I ragazzi di Spilli provano a reagire con la traversa spizzata da Urso ma il pareggio giunge nella ripresa. Tiro da fuori area di Amelotti che non dà scampo al portiere ospite insaccandosi nell’angolino basso. Gara nervosa con la Varesina che chiude il Gavirate nella propria metà campo ma non riesce a trovare il colpo vincente, tanti ammoniti e Broggini che viene espulso. Con l’uomo in più la Varesina ha l’occasionissima per passare il turno ma sul colpo di testa di Broggi è miracoloso Teseo. Così il destino di una delle due squadre sarà deciso dal sorteggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui