Uragano Mignosi: tripletta dalla panchina

In agosto c’era qualche perplessità sul contributo che sarebbe riuscito a dare in termini di gol all’Accademy Turate Mozzate, invece Nicolò Mignosi si sta rivelando utilissimo alla causa dei biancazzurri. I dubbi riguardavano la capacità di tornare a fare la differenza in Promozione, categoria in cui aveva giocato solamente diversi anni fa con la maglia dell’Osl Garbagnate: 24 gol in rossoblù tra il 2015 e il 2017. Poi solo Prima Categoria sempre con la maglia dei milanesi, con cui ha realizzato complessivamente 86 gol in 9 stagioni.

Quest’estate la scelta di affrontare una nuova sfida si è rivelata presto vincente: subito gol decisivo all’esordio in Coppa Italia contro il Valle Olona, bissato poche settimane dopo nel successo per 3-2 sul campo della Besnatese. Quindi altri tre gol con Castello Città di Cantù, Canegrate e Ispra, per poi prendersi una pausa nelle ultime settimane. Domenica ha deciso che era tempo di timbrare il cartellino per la prima volta davanti al suo pubblico in questo campionato ed ecco la tripletta entrando dalla panchina che ha ribaltato il Castello Città di Cantù. A questo punto la doppia cifra è a portata di mano e, se continua così, anche la salvezza della sua squadra è più vicina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui