UFFICIO DI COLLOCAMENTO – Mattia Chiodi

Mattia Chiodi con la maglia dei Prague Raptors

18 gol da centrocampista non dovrebbero passare inosservati, ben che meno se li realizzi anche davanti alle telecamere della tv nazionale. Se però ti trovi in Repubblica Ceca le cose cambiano e tornato in Italia Mattia Chiodi attende la chiamata giusta.

Mattia Chiodi, chiamatelo regista offensivo con il vizio del gol

Mattia Chiodi, classe 89, è centrocampista offensivo. Ha giocato in Promozione, vestendo dai 17 ai 21 anni la maglia dell’Azzate. Poi l’esperienza all’Olimpia Ponte Tresa alla corte di Vincenzo Rinaldi per una stagione. Successivamente tre campionati in quel di Cantello.

Racconta Mattia Chiodi: “Quindi in Italia sono arrivato ad assaggiare l’Eccellenza. Poi ho giocato in Repubblica Ceca 3 stagioni con lo Jinočany e abbiamo fatto due promozioni dall’ottava divisione alla sesta. Ho fatto 15 gol solo il mio secondo anno. Successivamente sono passato a una squadra composta da soli stranieri chiamata Prague Raptors (quella delle foto ndr). Siamo anche andati sulla tv nazionale. Siamo partiti dalla nona divisione (sono dieci in Repubblica Ceca) dove ho fatto 18 goal da centrocampista, e siamo arrivati in sesta in 3 anni. Ora, tornato in Italia, vediamo dove finirò”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui