Tavecchio, con Fontana c’è accordo. “Incontro positivo”

Attilio Fontana, Governatore della Lombardia, e Carlo Tavecchio numero uno CRL
Attilio Fontana, Governatore della Lombardia, e Carlo Tavecchio numero uno CRL

Si è tenuto mercoledì pomeriggio il tanto atteso incontro tra Carlo Tavecchio, presidente del CRL, ed Attilio Fontana, Governatore della Lombardia. Sul tavolo c’era la richiesta, da parte di Tavecchio, di un aiuto economico da parte di Regione Lombardia, nel caso l’Eccellenza dovesse ripartire. “L’incontro è stato positivo, mi è stato promesso che ci sarà un contributo economico e, quindi, posso ritenermi soddisfatto”, le prime parole del numero uno del CRL sentito dalla redazione di paolozerbi.com.

Un incontro produttivo

Così Carlo Tavecchio riguardo l’incontro tenutosi poche ore fa a Palazzo Lombardia. “L’incontro è andato bene, in primis ho illustrato al Governatore Fontana la situazione del calcio lombardo a prescindere dal Covid. Penso sia importante far capire anche i numeri che riguardano il nostro calcio. E, con essi, far capire che abbiamo delle sofferenze che riguardano i campionati minori. Se si può fare qualcosa per l’Eccellenza, visto che tutto il Paese decanta una ripartenza di questa categoria, vogliamo farci trovare pronti“. In che modo? “Sono necessari aiuti per quel che riguarda i tamponi, la sanificazione e la medicina post covid. Mi ha promesso un contributo e per questo posso ritenermi soddisfatto. C’è stata una chiamata con il Sottosegretario Antonio Rossi e anche lui sarà della partita”. Campionato di Eccellenza pronto a ripartire? I presupposti ci sono, anche se bisognerà attendere il Consiglio Direttivo della LND e il parere della FIGC.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui