Taino lascia il calcio giocato, sarà nello staff della Varesina

Marco Taino in azione con la maglia della Varesina (foto Scaringi)
Marco Taino in azione con la maglia della Varesina (foto Scaringi)

Con un post su Facebook, Marco Taino ha confermato le voci che si rincorrevano già da qualche settimana. Il laterale sinistro, classe 1993, ha infatti annunciato il ritiro dal calcio giocato. Una decisione sofferta, se si pensa che Taino ha soltanto 27 anni. Il motivo? La difficoltà nel far conciliare l’impegno da giocatore con il proprio lavoro. Taino è personal trainer e ha uno studio a Turate, così la volontà è quella di portare avanti ulteriormente studi e professione. Ma “Il Barba” non lascerà completamente il mondo del calcio: a giorni, infatti, sarà dato l’annuncio che Taino entrerà a far parte dello staff della Varesina, a disposizione sia per la prima squadra che per il mondo giovanile.

Il post su Facebook e l’addio al calcio giocato

Mi chiedono se mi mancherà?! Risponderei ovviamente si.
Mi chiedono perché smetti a 27 anni? Risponderei perché é ora di diventare grande.
È stata una scelta difficile e combattuta ma nella vita si fanno scelte e ci sono delle priorità!
È ora di dedicarmi completamente al lavoro per cui ho studiato e sto studiando ancora!
Non abbandonerò il mondo del calcio, ne farò comunque parte ma in vesti diverse da quelle di giocatore (che vi svelerò nei prossimi giorni) ?
Volevo solo ringraziare tutti i compagni con cui ho giocato, tifosi, staff e uomini del mondo del calcio. Spero di avervi lasciato un ricordo positivo! Io smetto senza rimpianti con la consapevolezza di aver dato sempre tutto per qualsiasi maglia.
Un abbraccio
Il Barba

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui