SonDrio, tris al Mapello e trionfo! “Era Destino”

La festa del Sondrio alla Castellina
La festa del Sondrio alla Castellina

Era Destino, con queste parole il Sondrio celebra la promozione in Serie D. Presa sul campo da parte della formazione valtellinese, che ha vinto lo scontro diretto decisivo contro il Mapello. 3-0 il risultato finale in una partita senza storia, indirizzata subito dai padroni di casa. Uno scontro diretto che fa sussultare un’intera valle, ora bisogna capire le prossime mosse del Sondrio nel massimo campionato dilettantistico.

Il tabellino del match

NUOVA SONDRIO-MAPELLO 3-0

MARCATORI: 11’ pt Muletta, 34’ Martinez, 18’ st Martinez.

NUOVA SONDRIO (4-3-3): Rodriguez, D’Alpaos, Escudero, Cocuz, Boschetti, Caparros, Marras (30’ st Rios), Badjie, Martinez (40’ st Cugola), Busto (20’ pt Mento), Muletta (14’ st Viviani). A disp.: Gutierrez, Maffia, D’Andrea, Quenum, Germany. All. Bolzan.

MAPELLO (4-3-1-2): Genini, Corna, Pellegrini (39’ st Maj), Bertacchi, Capelli, Rota, Zambelli, Ferrari, Vaglietti (1’ st Baggi), Bugada, Ruggeri. A disp.: Calzaferri, Bonacina, Haoufadi, Noseda, Beu, Ghisleni, Ghisalberti. All. Paredi.

ARBITRO: Manzi di Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui