Solbiatese, Varesina e…chi può seguire le orme di Casteggio e Cast Brescia

Il Casteggio festeggia la vittoria in Coppa Italia Promozione
Il Casteggio festeggia la vittoria in Coppa Italia Promozione

L’anno scorso ben due squadre lombarde sono riuscite nel double, l’accoppiata campionato – Coppa Italia. Si tratta del Cast Brescia, che ha trionfato nel girone C di Eccellenza e si è imposto in Coppa anche a livello nazionale, battendo il San Marzano nella finalissima con un gol di bomber Giangaspero, e del Casteggio, che ha conquistato il girone F di Promozione e si è ripetuto in Coppa superando l’Arcellasco nell’ultimo atto grazie alle reti di Migliavacca e Bertocchi.

Anche quest’anno ci sono alcune lombarde che possono ambire a ripetere le loro gesta. Partendo dalla Prima Categoria, ai quarti e ancora in lotta per il campionato ci sono solamente Ardisci e Maslianico (capolista nel girone B) e Vigevano (secondo nel girone I). Salendo in Promozione, in semifinale di Coppa e nei primi posti della classifica ci sono il Mariano (primo nel girone B) e la sua immediata inseguitrice, il Luciano Manara (secondo a -3 dai gialloblù), il Cellatica (secondo nel girone D) e il Casalpusterlengo (all’inseguimento del Codogno nel girone E).

Per quanto riguarda l’Eccellenza l’unica che può fare l’accoppiata è la Solbiatese, che tre giorni fa ha sollevato nel cielo del Ferruccio la Coppa Italia battendo il Ciliverghe ai rigori e in campionato insegue il Pavia staccata di 3 punti. Passando alla Serie D, invece, in corsa restano: Varesina, seconda nel girone B a -3 da Caldiero Terme e Arconatese; Union Clodiense Chioggia, in fuga nel girone C con 15 punti di vantaggio sul Treviso; Follonica Gavorrano, secondo a -1 dal Seravezza Pozzi nel girone E; Cavese, prima nel girone G; infine il Trapani, capolista nel girone I.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui