Solbiatese e Saronno, è già supersfida

Solbiatese e Saronno, che sfida al Chinetti
Solbiatese e Saronno, che sfida al Chinetti

Nemmeno il tempo di cominciare… e già la Promozione vive il suo apice con la sfida tra Solbiatese e FBC Saronno. Le due big per questo campionato. Per investimenti, per blasone, per una stagione che, a detta di molti, vedrà queste due realtà scontrarsi per la conquista dell’Eccellenza. Solbiatese favorita? Sì, per tanti se non per tutti. Saronno avversaria reale? Sì, anche per quanto fatto vedere nei primi novanta minuti.

Solbiatese e Saronno, le parole dei protagonisti

Qui Solbiatese – “La prima nasconde sempre incognite”

Pierluigi Gennari è consapevole delle difficoltà che nasconde la gara di domenica. Non tanto per lo scivolone in Coppa Italia di cinque giorni fa, ma perché “la prima di campionato porta con sé sempre mille incognite. Essendo uno scontro diretto ne ha ancora di più. Il Saronno? È una squadra esperta e solida sarà gara dura“. Il tecnico neroblu è consapevole di quel che serve per vivere un campionato al vertice: “Le caratteristiche che voglio sono quelle di una squadra in grado di prendere in mano la partita. Questo ci espone nel possesso palla, ma è come mi piace affrontare la partite. Mi piace quando la squadra gioca in modo propositivo, andando a prendere gli avversari nella loro metà campo. Tanti lo vogliono fare vediamo chi avrà più successo”.

Qui Saronno – Convinzioni e… provocazioni

Dall’altra parte un FBC Saronno reduce dalla vittoria di Besnate. Uno 0-2 che dà convinzione alla compagine biancoceleste e, in particolar modo, al suo giovane tecnico Niccolò Taroni: “Sono contento della vittoria e dell’atteggiamento, anche se sono convinto che dovremo fare di più per dire la nostra in una gara difficile come quella contro la Solbiatese. Il momento dopo aver segnato un gol può essere uno dei peggiori, perché può capitare un attimo di rilassatezza. Che, una grande squadra, non deve avere. Ma non abbiamo preso gol, e questo è un aspetto fondamentale per una squadra che vuole provare a fare un campionato di vertice». A mettere il carico sul tavolo, però, ci ha pensato l’attaccante Davide Milazzo: «A detta di molti la Solbiatese ha già vinto il campionato, noi… proveremo a giocarcela». Una frecciata, per un Saronno che vuole provare subito il colpo grosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui