Solaro, il Lomazzo ti è indigesto: solo un punto contro i comaschi

Ormai è ufficiale: l’Esperia Lomazzo è la bestia nera dell’Universal Solaro. Il testa-coda di domenica scorsa, col pronostico ribaltato dal risultato sul campo, ha certificato la fatica che fanno i giallorossi ogni volta che incontrano i comaschi. Domenica è stato un gol di Pavanello a far pendere il risultato dalla parte dell’ex fanalino di coda che è riuscito così ad agganciare il Cas Sacconago al tredicesimo posto, regalando la prima vittoria sui milanesi alla società del presidente Rossetti. Guardando all’ultimo bienno, ovvero dal ritorno dei biancoblù in Promozione, si nota però come questi siano particolarmente indigesti all’ex capolista del girone A.

La gara d’andata terminò infatti 0-0 decretando il primo passo falso stop stagionale dei ragazzi di Broccanello, risultato che combinato con quello di domenica fa sì che Mantellini e compagni hanno lasciato per strada 5 preziosissimi punti contro i comaschi che potrebbero risultare decisivi nella corsa al titolo. Pareggio a reti bianche anche la passata stagione al Gaetano Scirea di Solaro, mentre per trovare l’unica vittoria dei giallorossi bisogna risalire al 25 settembre 2022 quando la sfida terminò 1-2 in quel di Lomazzo. Anche in quell’occasione tuttavia ci fu da soffrire e non poco per i milanesi: passati in svantaggio al 22′ con un gol di Drago, riuscirono a pareggiare solamente all’80’ con Miculi ribaltando poi il risultato in pieno recupero (95′) grazie a D’Elia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui