Serie D – Il programma dell’ottava giornata di campionato

Serie D - La Castellanzese cerca di svoltare dopo il momento difficile
Serie D - La Castellanzese cerca di svoltare dopo il momento difficile

Ottava giornata di campionato in Serie D in una settimana dove non si può per nulla rifiatare. Solo tre giorni fa, infatti, si giocava il turno infrasettimanale. E, ora, si torna nuovamente in campo per dare continuità ai successi ottenuti o svolte a giornate da dimenticare.

Girone B – Legnano a Desenzano, per essere vera big

Tre delle prime quattro sono tutte incappate in un pareggio mercoledì, così cercheranno riscatto. Partendo dal City Nova e dall’ostica trasferta di Brusaporto, tornato a vincere dopo un periodo di difficoltà. In tema di riscatti anche quello di Casatese e Sona, impegnate rispettivamente contro Crema e Virtus CiseranoBergamo. Impegno senza dubbio più ostico per i veneti, visto che la squadra di Del Prato è una delle big di questo campionato. In mezzo il Desenzano Calvina, che ha messo nel mirino il primato. Di fronte, però, i bresciani avranno un Legnano sì senza Di Lernia, ma che nell’infrasettimanale ha dimostrato di avere cuore e garra. Quella che dovrà avere anche la Castellanzese. Il cambio ha cambiato dal punto di vista dell’atteggiamento ma non dei risultati. Dopo cinque sconfitte consecutive, a Ponte San Pietro si cerca l’inversione di tendenza.

Il programma: Arconatese-Real Calepina, Brianza Olginatese-Breno, Brusaporto-City Nova, Desenzano Calvina-Legnano, Caravaggio-Sporting Franciacorta, Casatese-Crema, Folgore Caratese-Villa Valle, Ponte San Pietro-Castellanzese, Sona-Virtus CiseranoBergamo, Vis Nova-Leon.

Serie D – I gironi con le altre lombarde

Nel girone A, impegni casalinghi per Caronnese e Città di Varese. I primi, reduci dal successo sul Fossano, cercano il bis contro il Saluzzo. Ultimo, con due soli punti e con due soli gol segnati (peggior attacco del girone), ma sottovalutare l’avversario sarebbe l’errore più grande per i ragazzi di Manuel Scalise. Al Franco Ossola, invece, Ezio Rossi torna in panchina per guidare da vicino la sua squadra. Caduta a Imperia e reduce da cinque turni senza vittorie che hanno portato i biancorossi nella pancia del gruppo. La sfida contro l’Asti sarà più che veritiera per le ambizioni future

Nel girone D, invece, il Fanfulla è di scena a Correggio per cercare il sorpasso e per rinsaldare la posizione di Omar Nordi, dato in bilico. Trasferta ostica anche per l’Alcione, sul campo del Real Forte  Querceta, mentre la Tritium ospita il Seravezza Pozzi con la volontà di togliersi dai bassifondi di classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui