Serie D – Il programma della quarta giornata

Serie D - Arconatese in festa
Serie D - Arconatese in festa

Si gioca quest’oggi, mercoledì, il primo infrasettimanale del campionato di Serie D. Protagonisti i gironi delle formazioni lombarde, dal girone A al girone B al girone D, una settimana piena che vivrà un momento importante anche in settimana. Novanta minuti che daranno ulteriori indicazioni tra squadre che provano a scappare e altre che hanno faticato un po’ in questo inizio di stagione.

Girone B – Arconatese e City Nova per volare

Impegni lecchesi e brianzoli per le due big del girone B. Arconatese e Sangiuliano City Nova, forti di tre vittorie in altrettante gare giocate, se la vedranno rispettivamente contro Brianza Olginatese e Leon. Impegno in trasferta per la formazione di Giovanni Livieri che ha dimostrato di avere un ottimo approccio al campionato. Cercano riscatto, invece, Legnano e Castellanzese. I lilla, sempre in “casa” a Caronno Pertusella, ospitano il Sona cercando di non ripetere gli errori di gioventù che non hanno permesso di chiudere la partita a Giussano. I neroverdi di Ardito, che proprio a Sona hanno perso domenica, ospitano una Virtus CiseranoBergamo da piani alti. In coda, cercano la prima vittoria Real Calepina e Crema, i nerobianchi in particolare sono attesi da una sfida cruciale contro la Vis Nova.

Il programma: Breno-Folgore Caratese, Brianza Olginatese-Arconatese, Brusaporto-Franciacorta, Desenzano Calvina-Real Calepina, Casatese-Caravaggio, Castellanzese-Virtus CiseranoBergamo, Crema-Vis Nova, Legnano-Sona, Ponte San Pietro-Villa Valle (ore 19.30), Sangiuliano City Nova-Leon.

Serie D – I gironi delle altre lombarde

Città di Varese in casa contro il Gozzano, gli uomini di Ezio Rossi proveranno a riscattare la sconfitta beffarda di Novara. La Caronnese di Manuel Scalise, invece, andrà in Liguria a Vado Ligure, cercando la prima vittoria in campionato. In un girone che parla piemontese, la capolista Chieri è attesa dalla trasferta di Asti.

Nel girone D, “derby” lombardo tra Tritium e Alcione. Le due squadre milanesi, che negli scorsi anni avevano avviato anche progetti di collaborazione, una contro l’altra cercando di risollevare la china dopo un inizio complicato (soprattutto per la squadra di Tricarico). Il Fanfulla, invece, a Progresso cerca il riscatto. La sconfitta contro il Borgo San Donnino è costata punti e uomini (out Laribi e Nordi).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui