Serie D, il pagellone del girone B – Le rimandate

Il Brusaporto esulta, è secondo in classifica

Terminato il girone d’andata è tempo di tracciare un primo bilancio di quanto messo in mostra fin qui dalle squadre del girone B di Serie D. Queste le squadre che sono state rimandate dalla redazione di paolozerbi.com

Piacenza

Quarto posto in campionato, eppure era lecito aspettarsi qualcosa di più. Se lo aspettavano i tifosi, se lo aspettavano anche le contendenti che volevano evitare a tutti i costi i biancorossi. Sette punti dalla vetta, nulla è buttato, ma ora serve la svolta.

Pro Palazzolo

Può essere una provocazione, come in stile Piacenza, ma che non tutto abbia funzionato nella prima parte di stagione è palese. 11 gol subiti, miglior difesa, ma quei 22 gol segnati stridono e non poco. Ma se con 22 gol hai 34 punti… si può essere sereni in vista del futuro.

Brusaporto

Altra provocazione, perché non va dimenticato che il Brusaporto negli ultimi anni sta facendo qualcosa di straordinario. Le vittorie contro Clivense e Castellanzese hanno risollevato il momento finale, di vera difficoltà. Rimandata, ma solo perché ad inizio stagione aveva fatto pensare a un campionato da vertice.

Caravaggio

Può una neopromossa che è decima e ha 24 punti essere rimandata? Sì se non tutto ha funzionato alla meraviglia. Tantissimi infortuni, vero, ma anche tante partite pazze sia in positivo che in negativo. E poi il caso Marrazzo, che non può essere dimenticato.

Virtus CiseranoBergamo

Tre sconfitte nelle ultime quattro partite, dove la Virtus ha vinto soltanto col Crema. Un crollo verticale nella seconda parte di stagione e ora, l’obiettivo massimo, è quello della salvezza.

Crema

Provocazione in positivo, perché sia ben chiaro la stagione del Crema è più che mai negativa. Peggior attacco e penultimo posto in classifica, ma al tempo stesso non va dimenticato che la scorsa estate i nuvoloni neri facevano presagire anche a una possibile mancata iscrizione. Ora il futuro: dei 14 gol fatti, sono stati persi i 6 di Bardelloni. Ora chi farà gol?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui