Sangiuliano City, Vito Cera il nuovo direttore sportivo

Vito Cera nuovo direttore sportivo del Sangiuliano City
Vito Cera nuovo direttore sportivo del Sangiuliano City

Vito Cera è il nuovo direttore sportivo del Sangiuliano City. Da qualche tempo si inseguivano le voci di un possibile ritorno di Cera nella sua città. Voci che hanno trovato conferma con il comunicato ufficiale del club.

Il comunicato del club

Fc Sangiuliano City comunica di aver affidato il ruolo di direttore sportivo a Vito Cera. Per il neo ds gialloverde si tratta di un ritorno nel Club, dopo l’esperienza nella stagione 2019/2020 con la squadra allora in Promozione. Poi, per lui cinque stagioni consecutive in Serie D con Fanfulla, Legnano, Tritium e ancora Fanfulla. Mentre nel 2021 ha ottenuto l’abilitazione a Coverciano come direttore sportivo professionista. Ora inizia un nuovo capitolo della sua carriera, proprio nella squadra della città in cui è cresciuto e dove ha vissuto per diversi anni.

Le prime parole in gialloverde di Vito Cera

Ero sicuro che prima o poi sarei tornato a San Giuliano, la mia città d’origine, dove sono cresciuto e dove ho tantissimi amici. Sono sempre rimasto legato e in contatto con la famiglia Luce, sia con Giovanni che con Andrea con i quali, rivalità sul campo a parte, c’è sempre stata reciproca stima. Nel corso di questi anni il Sangiuliano ha dimostrato di essere una società solida e con grandi ambizioni e questo per me è fondamentale. Sono davvero felice di tornare qui, per me si tratta di una grande sfida, ma anche di una grande responsabilità, perché sento la fiducia della proprietà e la voglia che hanno di tornare a vincere. Sono sicuro che con Andrea riusciremo a fare un lavoro importante, ma ora, non servono tante chiacchiere, è necessario concentrarsi su ciò che ci aspetta, perché c’è molto da fare. Siamo tutti carichi per affrontare al meglio questa nuova avventura insieme“.

Le parole del presidente Andrea Luce

E’ una scelta che parte da lontano ovvero dal fatto che si è chiuso un ciclo sotto ogni aspetto, gestionale e organizzativo. Ora dobbiamo ripartire e l’aspetto primario cui dobbiamo ispirarci per farlo, per come vogliamo sia come proprietà che io stesso come presidente è farlo con entusiasmo. La figura di Vito Cera è l’ideale perché oltre alla sua competenza, al tempo stesso incarna quella fame e quell’entusiasmo che sa trasmettere a tutti e che serve per raggiungere obiettivi importanti. Riparto con lui al mio fianco, con un sangiulianese doc come me e questo anche per dare nuova linfa e nuova vita soprattutto al nostro territorio, cosa che in questa stagione un po’ è mancata, così come la voglia di ottenere qualcosa di importante. Negli ultimi quattro anni abbiamo fatto cosa straordinarie e Vito come me ha solo voglia di vincere. Inoltre dobbiamo anche mettere a tacere troppe situazioni che hanno cercato di destabilizzare il nostro ambiente. La forza di questa riorganizzazione societaria oltre a Vito è anche la conferma di una persona per me fondamentale come Andrea Grassani che è parte integrante della storia del club e che avrà incarichi ancora più importanti“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui