Continuità Rhodense, ecco il probabile undici

La Rhodense durante la sua presentazione
La Rhodense durante la sua presentazione

La strada della continuità, seppur con qualche cambiamento, questa la strada della Rhodense in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Confermato Gabriele Raspelli alla guida, confermato il 3-5-2 che tanti frutti ha dato nell’ultima stagione. Gioco sulle fasce e solidità difensiva, questi i mantra di una Rhodense che è chiamata a confermarsi dopo un campionato super.

Punti di forza e incognite

Quarto posto in classifica prima che tutto finisse e certezze che non possono venire meno. Insomma, la Rhodense riparte da punti di forza importanti, frutto di una squadra che, non fosse stata per qualche sbavatura dell’ultimo mese, avrebbe chiuso con una delle migliori difese. E poi c’è una società che non lascia nulla di intentato. Però cambiare interpreti importanti crea interrogativi. I due più importanti? Maugeri e Bozzi sono chiamati a confermarsi in Eccellenza. E a destra mancherà una scheggia impazzita come Messaoudi. Ma c’è tutto per confermarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui