Promozione- Gorla e Fenegrò adesso o mai più?

Siamo solo alla terza giornata ma la Promozione pare avvisarsi verso una frattura che potrebbe dare una prima indicazione sulle squadre costrette ad una stagione di sofferenza.

Promozione- Le partite

Il calendario offre infatti incroci molto interessanti per le squadre ancora a secco di risultati. Il primo è certamente quello tra Olimpia e Aurora Cantalupo. Un solo punto combinato e la certificazione di una minicrisi per chiunque delle due squadre uscisse senza punti dal match. È invece corsa ai ripari prima che la situazione divenisse grave il Valleolona (nella foto). La neonata società ha deciso in settimana d’affidarsi all’esperto Massimo Rovellini e salutare Alessandro Amato. Esordio non semplice però per l’ex Mariano che andrà in scena a Morazzone. Devono muoversi dal fondo della classifica ma non hanno i favori del pronostico Fenegrò (1 punto), sul campo della capolista a sorpresa Solese, e Gorla Maggiore che farà visita ad un altra squadra a punteggio pieno: il Castello Cantù. La Lentatese se la vedrà invece con un Cas che punta ad allungare proprio sulla “zona rossa”. Inveruno-Besnatese è una sfida tra chi a quei piani al ti vuole ambire mentre Uboldese-Solaro offre alle due squadre la possibilità di ripartire dopo la sconfitta di domenica scorsa. Avrebbe dovuto chiudere il programma l’incrocio tra Cassano e Solbiatese rinviato come anticipato negli scorsi giorni.

Il programma: Accademia Inveruno-Besnatese, Cas-Lentatese, Castello Cantù-Gorla, Morazzone-Valleolona. Olimpia-Aurora Cantalupo, Solese-Fenegrò, Uboldese-Solaro. Rinviata: Cassano-Solbiatese.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui