Pro Azzurra Mozzate, un anno a Papis e cinque mesi a Canino

Attilio Papis, allenatore della Pro Azzurra Mozzate

Una vera e propria stangata in casa Pro Azzurra Mozzate. A seguito della partita contro il Veniano, infatti, il Giudice sportivo ha squalificato per un anno il tecnico Attilio Papis e per cinque mesi il direttore sportivo Mauro Canino. Inoltre alla società sono stati comminati 450 euro di multa “per reiterate offese e minacce all’arbitro da parte di propri sostenitori che peraltro indebitamente entrano a fine gara in zona spogliatoi partecipando attivamente ad una rissa colpendo tesserati avversari. Inoltre per comportamento provocatorio di proprio dirigente nei confronti di tesserati avversari e discriminatorio nei confronti dell’arbitro”.

Le squalifiche alla Pro Azzurra Mozzate

ATTILIO PAPIS – allenatore – Squalifica fino al 21/02/2024 – Espulso per aver insultato ripetutamente l’arbitro anche con frase discriminatoria si posizionava dietro la panchina da dove insistentemente offendeva l’arbitro e la sua nazione di provenienza con altre pesanti frasi discriminatorie. Inoltre offendeva l’arbitro nella sua figura fisica minacciandolo ripetutamente, a fine gara indebitamente presente in zona spogliatoi offendeva pesantemente i tesserati avversari provocando una rissa.

MAURO CANINO – direttore sportivo – Inibizione fino al 21/07/2023 – Espulso per offese all’arbitro a fine gara indebitamente presente nello spogliatoio millantando “conoscenze” minacciava l’arbitro “farò di tutto per farti smettere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui