Prima Categoria – La Top 11 della nona giornata

Prima Categoria - La Top 11 della nona giornata
Prima Categoria - La Top 11 della nona giornata

Continua il format per la Prima categoria. Una nuova Top 11 di un girone sempre più interessante. I migliori giocatori della nona giornata di campionato, con la presenza di Paolo Fera in panchina. Non ce ne vogliano Massimo Tripodi e il suo esordio vincente con la Pro Mozzate o Fabrizio Baratelli e la sua Jeraghese. Ma il Tradate vola e sogna in grande. E l’altra novità è il “turno di riposo” per Lovisetto, terzino del Bosto, presente in Top 11 per tre settimane di fila.

Prima Categoria – La Top 11

Tra i pali Luca Fantinato della Jeraghese. Prima domenica a zero gol subiti, what else?

Difesa a tre partendo da Matteo Pietroboni dell’Arsaghese. Unico a salvarsi nel naufragio con la Valceresio. Con lui Riccardo Carini della Valceresio. Comanda una difesa che mette la museruola ad un attacco di indiscussa qualità. Infine Stefano Panarese della San Marco. Terza gara delle ultime quattro senza subire gol. I bustocchi, ora, vedono la possibilità di una stagione tranquilla.

Centrocampo a quattro con gli esterni Davide Tutone della Pro Azzurra e Riccardo Lattuada del Tradate. Il primo segna una doppietta che apre la domenica da incubo dell’Ispra e riaccende le speranze della Pro. Il secondo, come tutto il Tradate, bada al sodo e parla poco ma il suo rendimento è sempre costante. Da centrali Ahmed Sylla (Jeraghese) tre gol stagionali e primo successo di squadra domenica da incorniciare. E Samuele Piccinotti (Valceresio), secondo miglior attacco senza una vera punta? Nella cooperativa del gol fa sempre il suo.

In attacco Giorgio Redaelli del Bosto. Stende con una doppietta la Faloppiese e regala ai varesini il primato. Il giovane Gabriele Cacciaglia della San Marco. Classe 2001, in gol nel 2-0 contro il San Michele. Infine Alberto Stefanazzi (Tradate). 10 gol in 9 gare sarebbe servito lui a Mancini contro l’Irlanda del Nord.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui