Prima categoria – La situazione a 90 minuti dal termine

Dopo la vittoria del Morazzone e la retrocessione del Laveno Mombello, ecco la situazione del girone A di Prima categoria. Che, domenica, darà tutti i suoi verdetti.

La situazione ai vertici

In zona playoff, sono sicuri di giocare la post season Olimpia Tresiana e Gorla Minore.

L’Olimpia Tresiana è sicuramente seconda, e al momento sarebbe già in finale visto il +11 sul Luino.

Il Gorla Minore deve difendere il terzo posto, decisiva in questo senso la partita di Villa Cassano.

Alla Folgore Legnano, invece, manca un punto per essere certa della post season indipendentemente dal risultato dell’Olimpia. Se la Folgore andrà ai playoff, sicura la sfida contro il Gorla Minore (da decidere chi avrà il vantaggio del fattore campo e dei due risultati su tre).

Il Luino al momento è fuori e deve guadagnare punti proprio sull’Olimpia Tresiana. Ma va ricordato che un eventuale vittoria della Coppa Lombardia porterebbe il club varesino al primo posto nella graduatoria di ripescaggio.

La situazione in coda

Detto del Laveno Mombello retrocesso, va anche precisato che il San Michele è invece già salvo. Al momento quindi la situazione riguarda Arsaghese, Ceresium Bisustum e Lonate Ceppino.

Chi arriverà penultima tra Lonate Ceppino (16 punti) e Ceresium Bisustum (17) sarà sicuramente retrocessa. L’altra? Dipenderà dalla distanza dall’Arsaghese, al momento a quota 24. Ricordiamo che con 6 punti di vantaggio i playout vengono disputati, con un distacco maggiore sarà retrocessione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui